Gli idonei in graduatoria che fine faranno?

Gli idonei in graduatoria che fine faranno?

Continua l'attività di Polizia Domani nel dare voce a tutti quelli che vogliono intervenire sui problemi piccoli o grandi legati al mondo della Polizia Penitenziaria. Oggi ospitiamo un'altra lettera che riguarda gli idonei non vincitori.

"Salve sono un partecipante del concorso per 500+100 ALLIEVI AGENTI POLIZIA PENITENZIARIA, ieri ho appreso dalla graduatoria di essermi classificato nella posizione 867°, posizione non utile per la partenza dei primi 830 idonei vincitori che partiranno il 28/12/2011. Come voi ben sapete Nei precedenti concorsi per allievo agente l'amministrazione penitenziaria quasi sempre porta al completo esaurimento tutte le graduatorie degli idonei non vincitori, per esempio il concorso dei 219 Allievi agenti con il completo esaurimento della graduatori avvenuta con l'ultimo corso del 163°. Volevo chiedere  alla vostra sigla sindacale se noi 555 idonei non vincitori del concorso possiamo essere assunti successivamente cosi da esaurire tutta la graduatoria attiva? Noi 555 uomini e donne possiamo sperare e credere in un esaurimento della graduatoria per il 2012/2013/2014 o l'amministrazione può bandire un nuovo concorso come la vostra sigla sindacale comunica pur essendoci una graduatoria attiva di 555 persone?  Noi idonei non in graduatoria che fine faremo?

La risposta:

"Purtroppo, le regole a cui negli anni scorsi l’Amministrazione penitenziaria non si è del tutto attenuta,  ricevendo forti doglianze dalle altre Amministrazioni e in particolare da quella della Difesa, è che per ciascun anno, per l’assunzione degli agenti, si bandiscano concorsi destinati a VFP1 e VFP4. Nel frattempo le graduatorie degli idonei dei vecchi concorsi restano in vigore 3 anni dalla pubblicazione e se le assunzioni superano le cifre del concorso si utilizzano quelle. Per voi 555, quindi,  le possibilità sono che si ottenga nel frattempo un aumento delle assunzioni e/o di organico, che in realtà doveva esserci in relazione alla legge 199/2010 e riguardava 1.611 unità aggiuntive per il c.d. “piano carceri” , oltre alle attuali 1.145 (994 agenti del 164° corso + 127 Vice Commissari, etc.) per il turn –over, che invece il Ministero del Tesoro ha negato per inidoneità del Fondo Unico Giustizia (FUG) a garantire una idonea copertura finanziaria Fermo restando che è vostra facoltà, purchè non abbiate superato i 28 anni e non abbiate nel frattempo presentato domanda per altri Corpi/Forze di Polizia,  partecipare anche al nuovo concorso, per quanto ci riguarda come sindacato continueremo a batterci con forza per ottenere il suddetto aumento delle assunzioni, a questo punto non solo nell’interesse del Corpo/Nostro ma anche Vostro. Nel frattempo e purchè ci sia una adeguata cassa di risonanza tra di Voi idonei, si potrebbe utilizzare anche lo strumento del TELEGRAMMA, se del caso anche in forma collettiva da indirizzare a:   MINISTRO DELLA GIUSTIZIA PROF. PAOLA SEVERINO      Via Arenula 70 – 00186 R  O  M  A  
Mentre il testo potrebbe riguardare i seguenti contenuti:   La Polizia Penitenziaria ha  7.000 agenti in meno e i detenuti sono 22.000 in più. Nel 2012 saranno pensionati 2.500 poliziotti penitenziari e assunti solo 1.150. Io/Noi faccio/facciamo parte dei rimanenti 555 idonei dell’ultimo  concorso non più arruolabili se non si assumono le 1.611 unità  di cui alla Legge 199/2010  o non intervenga specifica norma. Chiedo/Chiediamo il suo autorevole intervento per svolgere un lavoro utile non solo a Noi ma all’intera società.

01/12/2011

Scarica il documento originale Scarica il documento originale

Condividi su Facebook Condividi su Twitter
OSAPP.IT